Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.

Logo babum.it

Aggiungi ai preferiti
Stampa

UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,

Vedi tutti gli annunci da Lalli
10,00 €
UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,UNA VITA DEMIURGICA, Paolo Bagnoli,

Descrizione

Paolo Bagnoli

UNA VITA
DEMIURGICA

Biografia di Filippo Burzio

Con la bibliografia
degli scritti (1909-2003)

UTET 2015

Copertina rigida con sovraccoperta illustrata a colori, rilegatura editoriale, pagine 296, formato cm. 18X25.

STATO DI CONSERVAZIONE: NUOVO come mostrano le immagini.

Filippo Burzio (Torino, 16 febbraio 1891 – Ivrea, 25 gennaio 1948) è stato un giornalista, matematico e politologo italiano.
Compì gli studi medi superiori all'Istituto Tecnico Industriale G. Sommeiller dove ottenne la Licenza fisico-matematica. Laureato in ingegneria all'Università di Torino il 21 dicembre 1914, sviluppò alcune ricerche sulla balistica, materia per la quale ottenne la libera docenza; successivamente insegnò tale disciplina all'Accademia Militare e al Politecnico di Torino. Contemporaneamente sviluppava un suo pensiero politico e filosofico che ben presto prevalse sui suoi interessi scientifici e che espose in varie opere. Il suo pensiero si riconduce alla sua educazione liberale e illuministica, alla tradizione piemontese ed a figure come Jean-Jacques Rousseau, Camillo Cavour e Giovanni Giolitti. Burzio elabora la cosiddetta dottrina del Demiurgo, personalità in grado di moderare i comportamenti della società umana e di indirizzarne le aspirazioni. Nel suo pensiero alcuni vedono l'anticipazione di temi di attualità, in particolare di tematiche europeistiche.
Collaboratore del quotidiano La Stampa dal 1934, ne tenne la direzione dal 10 agosto all'8 settembre 1943. Per una successiva condanna a morte per antifascismo, fu costretto alla clandestinità fino alla liberazione. Dopo la caduta del Fascismo fu di nuovo direttore del quotidiano torinese. Fu anche socio corrispondente dell'Accademia Nazionale dei Lincei per la classe di Scienze Morali.
Morì improvvisamente per infarto il 25 gennaio 1948. Al suo nome è stata costituita una Fondazione.
Il primo convegno a lui dedicato si svolse il 12 novembre 1950 al Teatro Carignano di Torino. A Burzio è stato dedicato un convegno anche il 23 gennaio 1998.

Paolo Bagnoli (Colle Val d'Elsa, 1º giugno 1947) è un accademico e storico italiano.
Docente di Storia delle Dottrine Politiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano e l'Università degli Studi di Siena, è stato eletto Senatore nella XII legislatura, ed è direttore dell'Istituto Storico della Resistenza in Toscana. Studioso del pensiero politico ottonovecentesco, ha fornito contributi importanti sul pensiero politico di Giuseppe Montanelli, Gaetano Mosca, Giovanni Papini, sul liberalsocialismo e, in particolare, sulle figure di Piero Gobetti e Carlo Rosselli. Considerato il massimo studioso della figura di Filippo Burzio, nel 2011 ha pubblicato per UTET Una vita demiurgica. Biografia di Filippo Burzio. Ha due figli, Lapo e Niccolò, nati rispettivamente nel 1975 e nel 1983. Niccolò è un atleta di dragon boat, specialità nella quale ha conquistato due ori, un argento e tre bronzi ai Campionati Mondiali e un oro e un argento ai Campionati Europei tra il 2004 e il 2012.

Spese di spedizione euro 2 con posta ordinaria "piego di libri" opportunamente protetto ed inviato dentro apposita busta postale.

Non è prevista la consegna brevi manu

Pagamento:
Postepay
Bonifico bancario
Vaglia postale

Informazioni

Torino

Info contatto

3395429220
Email: lallicollezionista@gmail.com

scuoladronigenova.it

SCUOLADRONIGENOVA.IT

Semplicemente la migliore organizzazione per la formazione di piloti remoti .

Vai al sito